top of page

Türkiye, Tailandia, destinazioni principali per il Qatar



Mentre i viaggi e il turismo globali si dirigono verso il livello pre-pandemico, anche i viaggiatori del Qatar non vengono esclusi, poiché le principali località turistiche in Europa e in Asia hanno registrato un aumento dei visitatori provenienti da Doha.


Secondo gli esperti del settore, Turkiye, Regno Unito, Germania e Thailandia sono alcune delle destinazioni più ambite dai viaggiatori del Qatar.


Parlando con The Peninsula delle ultime tendenze di viaggio, Irfan Omer, Operations Manager di Happy Journey Travels, ha affermato che oltre ai soliti viaggi di relax, anche il turismo medico è in ripresa, con Turkiye e Thailandia in testa alla destinazione desiderata dal Qatar.


Al giorno d'oggi, le persone viaggiano principalmente verso Turkiye, Regno Unito, Germania e Tailandia, per lo più paesi senza restrizioni di viaggio", ha affermato Omer.


Turkiye è sempre stata un'opzione di viaggio attraente per i visitatori del Qatar. Istanbul, Antalya, Izmir e Cappadocia sono alcuni dei luoghi più visitati. Anche città come Londra, Monaco e Bangkok accolgono una miriade di turisti provenienti dal Qatar e dalla regione.


Il mercato dei viaggi è di nuovo in forte espansione e sia novembre che dicembre dello scorso anno sono stati buoni per i visitatori in arrivo a causa della Coppa del Mondo e molti residenti e residenti del Qatar hanno viaggiato fuori dal paese. Anche gennaio sembra promettente.


“I qatari ora viaggiano principalmente in Turkiye e in Tailandia per motivi medici, in particolare per controlli e cure. Anche Londra è un'opzione e riceve un numero significativo di candidati. È sicuro dire che va tutto bene con i viaggi ", ha aggiunto.


Turkiye è una delle principali destinazioni mondiali per il turismo medico. Nel 2022, la società sanitaria statale International Health Services (USHAS) ha affermato che il paese ha generato 1,6 miliardi di dollari dal turismo medico nei primi nove mesi del 2022. Il paese transcontinentale è famoso per la fornitura di servizi come ginecologia, malattie interne, oftalmologia, chirurgia generale, odontoiatria, ortopedia e traumatologia, malattie infettive e problemi otorinolaringoiatrici per pazienti internazionali. Circa 876.000 turisti sanitari stranieri hanno visitato Turkiye nei primi nove mesi del 2022, ha dichiarato l'USHAS.


Nel frattempo, la Thailandia ha recentemente annunciato che inizierà a rilasciare visti di un anno a persone in cerca di cure mediche.


Gli operatori sanitari competenti della nazione del sud-est asiatico, nonché gli ospedali standard internazionali e i costi relativamente economici per le spese mediche, l'hanno resa una destinazione attraente per trattamenti cosmetici e altre procedure.


D'altra parte, l'Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite (UNWTO) ha recentemente rivelato che il turismo era sulla buona strada per raggiungere quasi i due terzi dei livelli pre-pandemia.


Secondo il Barometro Mondiale del Turismo dell'UNWTO, la ripresa è stata a livelli più alti in Europa. Secondo il rapporto, anche il Medio Oriente si è ripreso fortemente, con un aumento del 225% degli arrivi da gennaio a settembre 2022, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, raggiungendo il 77% dei livelli pre-pandemia.


Tuttavia, la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022 ha visto aumentare i turisti nella regione del Golfo. Il think tank kuwaitiano CSRGulf ha stimato il numero di visitatori a oltre 2,5 milioni durante il torneo.


Post correlati

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page